E anche questa volta Gust sforna un nuovo titolo della serie Atelier. In questo nuovo titolo, Gust vuole rinnovare nuovamente la saga di Atelier, sfruttando nuove meccaniche di gioco. Oggi parleremo di Atelier Ryza: Ever Darkness & the Secret Hideout, sviluppato da Koei Tecmo Games.

Trama

La storia inzia con la nostra protagonista Ryza, una giovane e carinissima ragazza figlia di una famiglia di agricoltori, che vive in un villaggio costiero, sognando un giorno di poter partire per una fantastica avventura.

Non a caso, un giorno capita proprio l’occasione che stava aspettando: dopo alcuni “imprevisti” presso il bosco vicino al villaggio, Ryza e i suoi amici Lent e Tao salvano la vita a Klaudia, la figlia di uno dei mercanti della zona. Ed è qui che vi saranno un sacco di colpi di scena ed evoluzioni della trama. Non mancheranno anche emozionanti fasi di gioco che si sposano in maniera quasi perfetta alla caratterizzazione dei co-protagonisti.

Gameplay & Meccaniche

In Atelier Ryza: Ever Darkness & The Secret Hideout non possiamo notare un enorme salto di qualità per il gameplay: al posto del classico combattimento a turni avremo finalmente delle meccaniche in tempo reale. Questa è un’ottima feature, poichè potremo ideare quali tattiche adottare per vincere la battaglia. Inizialmente, gestiremo un party di 3 personaggi, di cui comanderemo Ryza, mentre gli altri membri del team saranno gestiti dalla CPU. Potremo decidere quale modalità scegliere per il nostro team: adoperare un comportamento passivo oppure aggressivo, in base alle esigenze della situazione.

Durante le fasi di combattimento saranno presenti dei punti che otterremo con il completamente di ogni nostra mossa offensiva e, man mano che questo prosegue, potremmo riempire l’indicatore sulla destra che ci darà la possibilità di sferrare le varie mosse speciali durante la battaglia. Ovviamente, col progredire della storia i combattimenti diventeranno sempre più difficili, ma grazie a questo sistema avremo modo di conquistare più velocemente punti azioni durante la nostra partita.

Una componente davvero interessante, che abbiamo visto anche nei capitoli precedenti, è l’inserimento dell’alchimia. Ryza può miscelare, combinare e fondere tra loro un’infinità di materiali diversi che farmeremo in game, oppure semplicemente comprandoli dai negozianti locali. Potremo creare esplosivi, pozioni, strumenti, armature e tanto altro ancora. La scelta di inserire l’alchimia è molto interessante, poichè ci spingerà maggiormente a esplorare il vasto mondo di Atelier Ryza e invogliare i giocatori ad esplorare tutte le zone presenti, invece di accontentarsi del minimo indispensabile.

Comparto Tecnico & Audio

Atelier Ryza: Ever Darkness & The Secret Hideout vuole puntare ad una grafica completamente rinnovata, potenziando anche il proprio motore di gioco e tutto il suo comparto tecnico e audio. L’ambientazione è curata in modo davvero notevole, sia dal punto di vista dell’illuminazione che nella fisica degli oggetti presenti. Un altro punto davvero interessante da osservare è che le zone ristrette, seppur collegate tra loro tramite checkpoint, danno l’impressione di un mondo vasto e spazioso.

Due aspetti in particolare eccellono in Atelier Ryza: il comparto sonoro, con melodie fantastiche e il doppiaggio giapponese, con una fantastica interpretazione dei personaggi.

In Conclusione

In Atelier Ryza: Ever Darkness & the Secret Hideout si notano sin da subito le varie migliorie, come il comparto grafico e un comparto audio davvero incantevole. Anche questo titolo ha saputo coinvolgermi e divertire per tutta la durata della storia, ed è raro davvero che un JRPG come questo riesca ad intrattenermi tanto.

Atelier Ryza: Ever Darkness & the Secret Hideout - Recensione

Atelier Ryza: Ever Darkness & The Secret Hideout è attualmente disponibile su Steam e Nintendo Switch sui rispettivi store.

Atelier Ryza: Ever Darkness & the Secret Hideout

59,99€
8.1

TRAMA

8.0/10

GAMEPLAY

8.0/10

COMPARTO TECNICO

8.5/10

COMPARTO AUDIO

9.0/10

RAPPORTO QUALITÀ / PREZZO

7.0/10

Pro

  • Comparto tecnico eccezionale
  • Ryza è semplicemente uno dei personaggi caratterizzati meglio in questa serie
  • Ottime colonne sonore

Contro

  • Prezzo eccessivamente alto