Passare i nemici a fil di lama con un fendente elegante, rischiare l’osso del collo scivolando lungo gli argini di un abisso al di sopra di altissime cascate, correre sui muri per evitare trappole e risolvere enigmi controllando gli elementi: è il piano di una classica giornata lavorativa di Rusty, il nuovo eroe del mondo dei videogiochi che farà il suo debutto in A Knight’s Quest, un’epica avventura in arrivo su PC, PlayStation 4, Xbox One e Nintendo Switch nel corso dell’autunno.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Audace, affabile, e giusto un po’ sciocco, Rusty è un avventuriero dal cuore d’oro ma un po’ goffo, che avvia accidentalmente una serie di eventi che minacciano di distruggere il mondo. Per rimediare ai suoi errori, dovrà risolvere enigmi complicatissimi, affrontare ardui combattimenti, sconfiggere enormi boss e saltare tra le piattaforme in un fantastico open world che reinterpreta in maniera sontuosa le avventure classiche.

Il nostro eroe inizia la sua avventura armato solo della sua spada e di uno scudo semplice, ma sbloccherà molto presto gli “Spirit Powers”, spettacolari abilità che gli forniscono il potere di alterare se stesso e il mondo circostante. Basta schiacciare un tasto per sfruttare il potere del fuoco, del ghiaccio e del tempo e scatenare effetti devastanti per sconfiggere i nemici in battaglia o risolvere sfide ambientali.

Le vicende del gioco avvengono nel regno di Regalia, ma l’avventura condurrà Rusty nella città deserta di Zameris, fino alla sommità delle cime ghiacciate di Peaky Peaks, nella paludosa Crused Swamp e in tanti altri luoghi. Lungo la strada incontrerà un variopinto cast di memorabili personaggi che contribuiscono a rendere vivo e intenso il mondo di gioco.

Ovviamente, non tutti gli saranno amichevoli. Il pericolo è sempre dietro l’angolo, e il malvagio generale Windpipe o il perfido The Watcher sono solo alcune delle minacce che Rusty dovrà affrontare. Oltre ai soliti soldati corazzati, bruti e tirapiedi, nei momenti più importanti dell’avventura i giocatori dovranno vedersela con enormi boss che riempiono lo schermo in ambientazioni suggestive.

Nonostante la durata di 30 ore, A Knight’s Quest non annoia mai. Molte avventure moderne inseriscono diverse meccaniche aggiuntive artificiose che diventano pedanti e ripetitive invece di essere eleganti; al contrario, A Kinght’s Quest è un’action adventure puro e semplice. Il combattimento è veloce e fluido, mentre le sezioni platform sono da sogno grazie al repertorio di mosse acrobatiche che Rusty sfoggia in scioltezza. Vestire i panni di un eroe non è mai stato così gratificante.