Idea Factory ha rilasciato qualche giorno fa un nuovo titolo della serie Neptunia, con un gameplay diverso rispetto alla serie principale: Super Neptunia RPG, co-sviluppato da Compile Heart e dallo studio canadese Artisan Studios, il primo titolo della serie che è stato sviluppato con una compagnia non giapponese.

Senza perderci in tante chiacchiere, andiamo subito a dare un’occhiata al gioco, analizzandolo sotto vari punti:

Trama

Neptune, la nostra ormai conosciuta protagonista, si risveglia con la memoria persa (come al solito, iniziano sempre così i giochi di questa serie) in mondo diverso, che si scoprirà essere, apparentemente, quello in cui hanno sempre vissuto, Gameindustri, ma nel passato, dove i giochi 2D vengono usati come valuta.

La nostra eroina si ritroverà a fare conoscenza dei Bombyx Mori, un’organizzazione che governa Gameindustri, il cui scopo è quello di costringere i cittadini a offrire giochi 2D al loro capo, di nome Filyn. Le nuove tecnologie in questo mondo sono proibite, e chi viola gli standard imposti dell’organizzazione, verrà punito severamente. Gli unici che vogliono che le cose cambino è il gruppo della Resistenza, a cui Bombyx Mori dà la caccia.

Questa frase, molto ironica, fa riflettere su quello che è l’industria videoludica degli ultimi anni.

Neptune, presa dall’eroismo, e guidata da un libro magico, chiamato Histoire, inizia a vagare per questo mondo “retro”, unendo le forze con Chrome, una misteriosa persona che sembra conoscere Neptune. Successivamente, si riunirà con le altre protagoniste, cioè Noire, Blanc e Vert, anche loro con l’amnesia, e dovranno farsi strada tra vari pericoli per sconfiggere i Bombyx Mori e scoprire come e perché si sono risvegliate in questo mondo 2D, senza memoria di quello che erano prima.

Gameplay e meccaniche

Il gioco è il tipico RPG, con il sistema a missioni, principali e secondarie, dove quest’ultime, ovviamente, sono opzionali, ma completarle premia i giocatori con un numero significativo di punti esperienza, crediti, oggetti ed equipaggiamento utile per affrontare la storia principale al meglio.

Il sistema di combattimento è a “pseudo-turni”, cioè l’azione potrà essere eseguita se si hanno punti azione a sufficienza, e questi si ricaricano durante il combattimento. Quando si infliggono danni ai nemici, si carica la barra del Break Attack, e quando è sufficientemente carica si potranno sferrare degli attacchi, più potenti rispetto a quelli normali, che infliggeranno danni ingenti ai nemici. Inoltre è possibile cambiare la disposizione delle eroine in combattimento, con le varie azioni che esse possono compiere. Ci sono un gran numero di azioni che le protagoniste possono eseguire, tra cui attacchi fisici, magici e abilità, con un numero esponenziale di combinazioni da sperimentare.

Le varie zone e dungeon da esplorare presentano varie caratteristiche tipiche dei platform, come le piattaforme sospese, segreti nascosti, e ostacoli da superare in un modo…particolare.

Recensione - Super Neptunia RPG
Si…in questo gioco il budino ti fa saltare più in alto.

Grafica

La grafica del gioco è in 2D: una scelta, molto probabilmente, voluta rispetto agli ambienti 3D tipici della serie principale, esprimendo ancor di più coerenza con la storia e con lo stile di gioco. Gli ambienti fantasy sono colorati e ben curati nei dettagli, come se fossero disegnati. Il design del personaggio di Neptune e delle altre protagoniste rimane lo stesso della serie principale, mentre i vari NPC hanno uno stile pittoresco, seppur poco variato, poiché molti di essi utilizzano gli stessi sprite.

Comparto Tecnico & Audio

Il gioco presenta dei fronzoli dal punto di vista della qualità del gameplay: uno di questi è che i comandi mostrati in gioco sono per controller, mentre per quelli che giocano con la tastiera, dovranno ricordarsi a quale pulsante mappato corrisponde quello per controller, rendendo intricato l’uso di alcune funzionalità.

L’altro problema riscontrato è che quando si ha una missione attiva, non è presente un indicatore specifico per l’obiettivo, né tanto meno un’ indicazione per il percorso da prendere, disorientando il giocatore, conseguentemente, facendo perdere tempo (tante volte mi è capitato di andare avanti e dietro tra due stanze, senza capire quale sia l’uscita).

Un ulteriore difetto che mi ha fatto storcere il naso è che la maggior parte dei nemici che si incontrano mentre si esplorano le varie zone all’apparenza sono dei Dogoo (il nemico più basilare), ma quando si dovrà combattere contro di loro in realtà sono altri nemici. Spesso ci si incombe in nemici che non si conoscono, rendendo i combattimenti rischiosi, il cui risultato nella maggior parte dei casi sarà la ritirata, o peggio, una pesante sconfitta.

Confido nel fatto che gli sviluppatori siano a conoscenza di questi problemi, e che vengano risolti, non appena possibile, con delle patch.

A parte i difetti menzionati prima, il gioco è molto fluido, il che permette di essere giocato anche su dei PC con hardware datato. Dal punto di vista dell’audio, le musiche sono leggere, e in genere trasmettono tranquillità, ma in certi casi, come in combattimento, sono poco enfatizzate. Il doppiaggio, sia quello inglese che giapponese, è ottimo, anche grazie al team di doppiaggio, ben consolidato, della serie principale.

Pareri personali

Il gioco, tutto sommato, è discreto nel suo complesso: una trama generica, con un gameplay articolato al punto giusto, e il tutto condito dall’umorismo di Neptune, con la giusta dose di fanservice, sempre apprezzata da chi segue la serie. Non mi ha convinto, invece, il prezzo troppo alto: la qualità del gioco non giustifica il suo prezzo spropositato da titolo tripla A.

Super Neptunia RPG

41,99€
6

Gameplay

6.5/10

Grafica

7.0/10

Comparto Tecnico

6.5/10

Rapporto qualità/prezzo

4.0/10

Pro

  • Gameplay semplice ed essenziale
  • Sistema di combattimento articolato e dinamico
  • Ambienti variegati e personaggi curati nei dettagli

Contro

  • Storia lineare e, per certi versi, scontata
  • Vari difetti compromettono la qualità del gameplay
  • Troppo costoso per quello che offre