Croteam ha rilasciato da qualche giorno in Accesso Anticipato Serious Sam: Tormental, uno spin-off della saga di Serious Sam in stile roguelite. Questa volta vedremo il nostro caro Sam “Serious” Stone in una veste cartoon (non come quella di Serious Sam 2) e affrontare vecchie conoscenze in una chiave comica e frenetica.
Senza ulteriori indugi, e con le armi cariche, vediamo di che pasta è fatto questo Serious Sam: Tormental e vedremo quanto sia realmente Serious…

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Trama

La trama è molto semplice, ma molto d’impatto. Nel profondo di un tempio abbandonato d’Egitto si trova un artefatto maledetto, un dispositivo antico in grado di scatenare l’impensabile. Potrebbe essere questa la chiave per entrare nella mente del dio della distruzione Mental? Questa potrebbe essere l’unica possibilità di addentrarsi nel mondo contorto della sua mente, dove la ricerca di Sam lo condurrà contro spericolate orde di mostri prodotti dalla malvagia immaginazione di Mental. Ci faremo strada attraverso gli angoli più orribili della sua mente e andremo incontro a folli scontri e simpatiche conoscenze che ci aiuteranno in questa avventura.

Gameplay & Comparto Tecnico

La versione che abbiamo testato è in Early Access, quindi per alcuni glitch e bug siamo clementi e basterà qualche aggiornamento per correggerli. Il gameplay è quello di un classico roguelite, come Enter The Gungeon per esempio. Avanzeremo utilizzando la nostra arma di base, una pistola automatica, e man mano che avanzeremo nei livelli avremo la possibilità di trovare degli scrigni che ci faranno scegliere un potenziamento alla volta da installare sulla nostra arma con le rispettive statistiche e che andrà a sommarsi con altri potenziamenti che prenderemo più avanti. Ovviamente per la mappa troveremo anche altri scrigni che ci daranno varie armi, come shotgun, minigun, laser shotgun e tante TANTE altre armi.

I livelli sono procedurali e sempre diversi, per variare il gameplay. Una cosa che mi ha subito sorpreso è che potremmo cambiare personaggio prima di iniziare la partita, e ogni personaggio avrà delle statistiche e abilità differenti. In questo caso, l’abilità speciale di Sam sarà quella di poter saltare. Poi avremo Netricsa, una sorta di robot la cui abilità speciale sarà quella di far spawnare una calamita che attirerà a se i vari oggetti vicini.

In ogni stage saranno presenti diversi tipi di nemici che ci daranno parecchio filo da torcere, poichè ognuno avrà abilità e tipi di attacchi sempre diversi. Durante il tragitto però potremmo trovare alcuni NPC, alcuni dei quali ci venderanno gadget, potenziamenti e armi, mentri altri ci forniranno degli obiettivi da portare a termine, per poi ricompensarci con delle chiavi che apriranno gli scrigni e i cancelli casuali sparsi per la mappa.

Ho riscontrato solamente un bug durante il gameplay, e cioè un livello non caricato. Avanzando per le stanze, capiterà che una di queste non caricherà i vari mostri e l’accesso per la stanza successiva, e ci vedremo costretti a riavviare la partita poichè sarà impossibile uscirne. Fortunatamente questo è accaduto solamente nel primo mondo, mentre nei successivi la situazione si è mantenuta stabile.

In conclusione

Serious Sam: Tormental, pur essendo uno spin-off della saga, ha saputo intrattenermi e mi ha strappato qualche sorriso per le chicche che contiene, soprattutto l’ego di Sam che dal 2001 non è mai cambiato e che riserva sempre un posto speciale nei nostri cuori. L’ultima cosa che possiamo dire, oltre al continuo supporto che merita questo titolo, è che anche noi attendiamo con grandissima enfasi l’arrivo di Serious Sam 4: Planet Badass per far rivivere la leggenda di Serious Sam.

Serious Sam: Tormental

9,99€
8.8

TRAMA

7.5/10

GAMEPLAY

9.0/10

COMPARTO TECNICO

8.5/10

RAPPORTO QUALITÀ / PREZZO

10.0/10

Pro

  • Ottimo Rogue-Lite
  • Grafica cartoon accattivante
  • Gameplay ben bilanciato
  • Musiche coinvolgenti

Contro

  • Glitch di generazione dei primi livelli