Recensione – Senran Kagura Burst Re:Newal

Oggi parleremo di Senran Kagura Burst Re:Newal, sviluppato da Tamsoft.

Il gioco è un picchiaduro con lo stile classico della serie, ed è ispirato alla versione 3DS del titolo, che è però a scorrimento laterale. 

La trama non è il punto fondamentale del gioco, che si presenta abbastanza semplice: le ragazze dell’accademia Hanzo per Shinobi sono in lotta con i membri della scuola Hebijo, un gruppo clandestino di Shinobi. 

Iniziando dal menu principale, potremo scegliere tra varie sezioni: 

  • Missioni, in cui potremo giocare la storia principale di una scuola o dell’altra. Ci sono 41 episodi per una scuola e 41 per l’altra, con un totale di 81.
  • La Dressing Room, dove potremo scegliere tra varie modalità per cambiare vestiti alle nostre protagoniste o visualizzarne i diorama, mettendole in posizioni a nostro piacimento.
  • Libreria, da cui potremo visualizzare statistiche, la galleria di immagini, i video o ascoltare la colonna sonora…
  • Lo Shop, da cui si potranno acquistare accessori e altro.

Nel gioco, alcune mappe del Burst per 3DS sono state appunto ricreate in 3D. Inoltre, non c’è molto da dire se non il fatto che comunque molti elementi sono molto simili all’Estival Versus, e quindi Burst Re:Newal si presenta come una versione migliorata ma con qualche aggiunta in più. Il gameplay rimane anch’esso il solito della serie: dovremo sconfiggere una serie di nemici in stile “Beat ’em up” per poi scontrarci con uno dei personaggi del gioco. Alla lunga il gioco potrebbe risultare ripetitivo, anzi, effettivamente lo è, ma il gioco è buono per provare qualcosa di diverso, oppure per perdere un pò di tempo e divertirsi a ridurre a brandelli i vestiti delle nostre formose protagoniste.

Senran Kagura Burst Re:Newal

I combattimenti inoltre sono conditi dalle solite e varie mosse speciali, potenziamenti e le trasformazioni in Shinobi delle ragazze, che purtroppo avranno il solito bagliore che ci impedirà di vedere….ciò che dobbiam vedere. Abbiamo poi a disposizione la Frantic Mode, che ci permetterà di denudare le nostre Waifu ottenendo il massimo dell’attacco, a discapito della difesa, e la barra Burst, che quando sarà piena ci permetterà di eseguire un potente attacco finale. 

 

Dal lato tecnico, si può dire che i modelli delle protagoniste sono rimasti pressocchè invariati, così come i loro outfit o uniformi ed è curata abbastanza la “fisica”, ma poco la gravità di elementi come i capelli o alcuni vestiti. La grafica stile anime è molto semplice, e rimane anch’essa uguale al titolo precedente, ma con qualche miglioramento nei dettagli. Avendo una grafica molto anime, ed essendo sviluppato per adattarsi a quasi tutte le fasce di PC, riesce comunque ad essere un gioco gradevole, sofrattutto per la personalizzazione e la grande quantità di fanservice.

Infine, direi che Senran Kagura Burst Re:Newal migliora giusto alcuni elementi rispetto ai titoli precedenti, ma rimane comunque un gioco abbastanza divertente per gli amanti del “Fanservice” e dei picchiaduro di questo tipo, ma che purtroppo non riesce ancora a cambiare stile (Rimanendo però sulla stessa linea della serie).

 

 

Senran Kagura Burst Re:Newal

€39.99
7

TRAMA

6.0/10

DISEGNI

7.5/10

MUSICHE

6.0/10

CARATTERIZZAZIONE PERSONAGGI

8.5/10

Pro

  • Ottima caratterizzazione dei personaggi
  • Design grafico molto semplice e colorato
  • Combattimenti divertenti
  • Dialoghi molto simpatici

Contro

  • Gravità delle parti del corpo assente
  • Fisica da migliorare
  • Sistema di illuminazione povero
  • Poca interazione con la mappa